Fandom

PadrinoPedia

Pacificazione di New York

398pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Discussione0 Condividi
Precedente:

Grande guerra del '33

Successiva:

Guerra delle cinque famiglie

Pacificazione di New York
Inizio:

1934

Fine:

1937

Campo:

New York

Esito:

Nascita della commissione.

Schieramenti

Corleone

Diverse organizzazioni

Comandanti

Vito Corleone
Salvatore Tessio
Peter Clemenza
Santino Corleone
Luca Brasi

Sconosciuti

Guida al Template e alla Struttura



La pacificazione di New York è il periodo in cui Vito Corleone riesce a portare la pace tra tutte le organizzazioni criminali di New York e del paese.

La storiaModifica

Durante un meeting, Vito Corleone cerca di convincere tutti i leader delle organizzazioni di New York a lasciarsi alle spalle ogni conflitto, e a decidere a tavolino le diverse sfere di influenza, così da non calpestarsi i piedi a vicenda. Inoltre ogni problema, secondo Vito, andrebbe affrontato ad un tavolo: nasce infatti dal Corleone l'idea di instaurare una commissione.
Il piano di Vito però non è attuabile. Esistono troppe fazioni, troppi interessi, e ogni accordo è inattuabile. L'unico modo di stabilire una pace durevole è quella di ridimensionare drasticamente il numero di organizzazioni.

Ovviamente alcune famiglie sono troppo potenti per essere eliminate, ma tutti sono d'accordo con il cancellare dalla faccia di New York gli estorsori della Mano Nera e i bookmaker indipendenti. I Corleone indirizzano tutti i loro sforzi per portare a termine questa guerra coloniale, impiegandoci circa tre anni. Inizialmente le cose si mettono male per i Corleone. Un gruppo di rapinatori irlandesi ai quali il Don sta dando la caccia, danno del filo da torcere ai Corleone. Uno di questi riesce coraggiosamente ad oltrepassare il cordone protettivo del quartier generale dei Corleone e a piazzare un colpo in petto a Vito. Il killer viene immediatamente giustiziato, ma il danno è fatto.
Il giovane Santino Corleone ne approfitta per dimostrare al sottobosco malavitoso di New York quanto vale. Con Vito fuori gioco, Sonny prende le redini dell'organizzazione con il titolo di caporegime, palesando l'immensa abilità nella guerra urbana di cui è dotato.

La paceModifica

Dal 1935 al 1937 Santino è conosciuto come un astuto e implacabile boia, pronto ad eliminare ogni suo nemico, eppure la sua figura viene eclissata dalla follia omicida di Luca Brasi. Proprio Brasi, soldato numero uno dei Corleone, elimina uno dopo l'altro gli irlandesi.
Solo quando Vito Corleone torna in salute, sigla una pace con quella famiglia.
Nel 1937 la pace e l'armonia regnano a New York, eccezion fatta per piccoli incidenti e rari malintesi.

Vito porta il suo messaggio di pace in tutti gli Stati Uniti. Conferisce con i colleghi di Los Angeles, San Francisco, Cleveland, Chicago, Filadelfia, Miami e Boston. Nel 1939, come si trattasse della costituzione, tutti i leader criminali del paese rispettano la pace siglata dai Corleone.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale