FANDOM



Joey01
Joey Zasa
Informazioni Biografiche
Genere

Maschile

Occhi

Marroni

Capelli

Neri

Nascita

-

Morte

Settembre 1979[1]

Affiliazione

Clemenza
Corleone

Titolo

Caporegime
Don

Volto
Guida al Template e alla Struttura



Io vi ho fatto guadagnare, io vi ho fatto ricchi, e vi ho chiesto ben poco. Bene. Non me lo volete dare? E io me lo piglio!

- Joey Zasa, [fonte]


Joey Zasa è l'erede del potere dei Corleone a New York.

BiografiaModifica

JoeyZasa1

Joey Zasa nell'ufficio di Michael Corleone.

Con l'approvazione di Michael Corleone e della Commissione, Joey eredità l'impero criminale dei Corleone a New York.

Nonostante Joey Zasa si dimostri fin da subito astuto e grande uomo d'affari, finisce col dispiacere la famiglia e tutta la commissione, imbarazzata dalla sua sete di pubblicità che si pensa possa mettere in pericolo gli affari di tutte le famiglie criminose del paese. Inoltre, nonostante lo stesso Zasa lo neghi, nel vecchio quartiere italiano dove Vito diete vita alla sua organizzazione, gli uomini di Joey spacciano eroina. Tra Joey e Vincent Mancini, soldato alle sue dipendenze, non corre buon sangue. I due, portati difronte a Michael, fingono una riappacificazione. Infatti Vincent, nell'abbracciarlo, ferisce il Don ad un orecchio. Giorni dopo, per tutta risposta, due uomini penetrano in casa di Vincent per assassinarlo, fallendo miseramente.

Joey Zasa, tuttavia, osa orchestrare un piano mai pensato prima. Durante una riunione della commissione, infatti, alcuni uomini di Zasa a bordo di un elicottero decimano i boss raccolti per discutere di affari. Tra i pochi sopravvissuti vi è Michael, salvato da Al Neri e Vincent, e Don Altobello, in combutta con lo stesso Zasa.

L'esecuzioneModifica

Come va la vita, Joey? Zasa!

- Vincent Mancini a Joey Zasa, [fonte]

JoeyZasa2

Joey Zasa poco prima di morire.

Durante una festa religiosa di quartiere, Zasa e le sue due guardie del corpo cadono in una trappola ordita da Vincent Mancini. Joey viene distratto da Lou Pennino intento a graffiarne la macchina in palio per la lotteria. Al momento giusto, Pennino sparisce e un sicario mascherato da portatore della Vergine Maria, estrae un fucile e spara ad Anthony Squigliaro, assassinandolo.

Zasa, una volta resosi conto dell'accaduto, se la da a gambe. Tenta di entrare in un negozio, ma trova sfortunatamente la saracinesca abbassata. Vincent Mancini, travestito da poliziotto ed in sella ad un cavallo, lo raggiunge uccidendolo con tre colpi di pistola alla schiena.

Origini realiModifica

Il personaggio di Joey Zasa è, probabilmente, ispirato ai gangster realmente esistiti John Gotti e Joseph Colombo.

FontiModifica

Comparse ed ereditàModifica

Film
Boxpadrino1 Il Padrino parte I: No
Boxpadrino2 Il Padrino parte II: No
Boxpadrino3 Il Padrino parte III: Si
Libri
Boxpadrinolibro1 Il Padrino: No
Boxsiciliano1 Il Siciliano: No
Boxritornopadrino Il ritorno del Padrino: No
Boxvendettapadrino La vendetta del Padrino: No
Predecessore Caporegime dei Corleone Successore
Richard Nobilio Lou Pennino
Predecessore Don dei Clemenza Successore
Frank Pentangeli Sconosciuto


Voce legata alla famiglia Corleone
Personaggi di spicco: Vito Corleone; Michael Corleone; Santino Corleone; Vincent Mancini.
--------------------------------------
La Famiglia Corleone opera a New York e nasce agli inizi degli anni '20 grazie a Vito Corleone, Peter Clemenza e Salvatore Tessio. La società di copertura è una ditta di importazione dell'olio d'oliva italiano, ovvero la Genco Pura Olive Oil Company. A fianco di Vito c'è Genco Abbandando, che svolge il ruolo di consigliere e di tramite tra i boss e i capiregime...Continua a leggere

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale