FANDOM



Falcone
Frank Falcone
Informazioni Biografiche
Genere

Maschile

Occhi

Marroni

Capelli

Castano, Grigi

Nascita

-

Morte

1955[1]

Affiliazione

Falcone

Titolo

Don

Volto

-

Guida al Template e alla Struttura



Non c'è modo di impedire alla nostra gente di entrare nel giro. Lo farebbe comunque per conto suo, mettendosi in un mare di guai. Ci sono troppi soldi in gioco, perché possano resistere. Quindi è più pericoloso restarne fuori. Almeno, controllandolo noi, potremo potreggerlo e organizzarlo meglio, in modo da diminuire i rischi. Esserci in mezzo non sarà così terribile, ci sarà ordine, protezione, organizzazione. Infatti, non possiamo permettere che ognuno vada facendo quello che vuole come un anarchico.

- Frank Falcone, [fonte]


Frank Falcone è il Don della famiglia Falcone di Los Angeles, nonché membro della Commissione.

BiografiaModifica

Frank Falcone nasce nella Little Italy di Chicago, lavorando nel nel negozio familiare fino a 15 anni, quando durante una rapina da parte di un irlandese, vengono uccisi suo padre e sua sorella e il poliziotto incaricato di investigare non fa nulla. Un irato Frank uccide prima l'irlandese e poi il poliziotto, guadagnandosi l'attenzione di Al Capone, che lo recluta come esecutore fidato e membro dell'Impresa Chicago, mentre il suo negozio viene venduto ad un immigrato trapanese.

Dopo l'arresto di Capone, Falcone si trasferisce negli anni '30, con un po' di uomini, a Los Angeles, dove fonda una sua famiglia. In poco tempo riesce a dominare tutta la zona meridionale della California, e stringe una salda alleanza con la famiglia Molinari di San Francisco, che domina la California settentrionale.

Come Phillip Tattaglia, è disprezzato da alcuni Don per le sue connessioni nella prostituzione e nell'industria dello spettacolo. E' anche un amico di Billy Goff, prima di essere ucciso dai Corleone poiché causa di problemi a Johnny Fontane.

Sospetti ed alleanze incerteModifica

Durante la Guerra delle cinque famiglie, Falcone si schiera dalla parte dei Corleone. Parla a favore del traffico di droga, suggerendo che è più saggio mantenere pieno controllo del business e regolamentarlo piuttosto che lasciarlo a spacciatori senza scrupoli. Dopo il Battesimo di fuoco, Falcone inizia a vedere di cattivo occhio i Corleone per la loro arroganza, ed inizia a cospirare con Vincent Forlenza, il Don di Cleveland.

Per questo, Falcone viene ucciso su un aereo sabotato con Anthony Molinari ed i rispettivi esecutori di fiducia, Richard Aspromonte e Lefty Mancuso.

Alla sua morte, Ignazio Pignatelli gli succede come boss di Los Angeles.

FontiModifica

Comparse ed ereditàModifica

Film
Boxpadrino1 Il Padrino parte I: Si
Boxpadrino2 Il Padrino parte II: No
Boxpadrino3 Il Padrino parte III: No
Libri
Boxpadrinolibro1 Il Padrino: Si
Boxsiciliano1 Il Siciliano: No
Boxritornopadrino Il ritorno del Padrino: Si
Boxvendettapadrino La vendetta del Padrino: No
Predecessore Don dei Falcone Successore
Nessuno Ignazio Pignatelli

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale